Febbraio Raccolta Germogli

“CAMPAGNA di RACCOLTA GERMOGLI 2021”.

Documenti essenziali** e procedura da seguire:

  • 1.    QUOTAZIONE GERMOGLI 2021;
  • 2.    CARATTERISTICHE PRODOTTO;
  • 3.     ISTRUZIONI RACCOLTA GERMOGLI 2021;
  • 4.     FAC SIMILE DDT GERMOGLI*;
  • 5.     FAC SIMILE FATTURA*;
  • 6.     FAC SIMILE NOTA DI CONSEGNA;
  • 7.      INVIO DATI CBI PER FATTURAZIONE ELETTRONICA;
  • 8.     AUTODICHIARAZIONE HACCP;
  • 9.     DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA’.
*I documenti 4 e 5 possono essere utilizzati come traccia per compilazione, oppure se non si dispone di un proprio formato aziendale, utilizzati previa compilazione.

** Tutti i documenti sono già stati inviati dall’ufficio tecnico – se così non fosse contattare germogli@cbispa.it per richiederli.

Qualora il privato o l’azienda NON fosse munita di PARTITA IVA AGRICOLA e CONTRATTO DI CONFERIMENTO VERSO CBI in regola, NON sarà possibile conferire alcun prodotto (regola valevole anche per le canne). Prima di conferire il materiale dovrà verificare il proprio regime fiscale e comunicarlo tempestivamente all’azienda, inviando una email all’indirizzo preposto: germogli@cbispa.it

Qualora fosse esonerato da emettere fattura, dovrà compilare la “Dichiarazione sostituiva atto di notorietà” ed inviarla a germogli@cbispa.it, inoltre al momento dell’invio del materiale non dovrà compilare il DDT ma la NOTA DI CONSEGNA.

L’adesione al conferimento, corredata da tutti i documenti richiesti e compilati(già inviati dal nostro ufficio tecnico), dovrà essere inviata all’indirizzo germogli@cbispa.it

ENTRO E NON OLTRE il 28/02/2021.

Qualsiasi adesione ci pervenga mancante di una o più parti e/o successiva alla data sopra riportata, NON VERRA’ PRESA IN CONSIDERAZIONE.

Le ricordiamo inoltre che il materiale necessario all’imballaggio e alla spedizione dei germogli sarà fornito dall’azienda.

Per eventuali domande di natura amministrativa: 0721 1630145  9.00-12.00/ 14.00-17.00

Per eventuali chiarimenti di natura tecnica  o per richiedere la documentazione per il conferimento Tel: 0721 1630113 9.00-13.00 / 14.00-16.30
e-mail: germogli@cbispa.it


L'inverno sta finendo, cosa aspettarsi.

L’INVERNO STA FINENDO, COSA DOBBIAMO ASPETTARCI?

Con l’inverno che sta ormai volgendo al termine, il bambù si appresta ad affrontare l’imminente ripresa vegetativa.

In questo periodo specifico le piante sono ancora “ferme” non si sviluppa la parte aerea, non vengono emesse nuove foglie, non emergono nuovi germogli.

Da un sommario sguardo appaiono meno “splendenti” rispetto a quello che sarà il loro aspetto in primavera.

Notare disseccamenti fogliari e un aspetto generale poco vigoroso è del tutto fisiologico e non deve destare preoccupazione.

In questo periodo è consigliato eseguire una concimazione definita di “pre-germogliamento”. I prodotti più indicati da utilizzare sono Prodotti a base azotata tipo solfato ammonico, o in generale NPK che abbiano un rapporto 2:1:1 degli elementi (esempio NPK 20:10:10).

L’utilizzo di urea è da sconsigliare, per usarlo invece a germogliamento iniziato e con temperature più alte. Per le piantagioni che si trovano dal terzo anno in poi è altresì consigliato un altro intervento aggiuntivo da eseguire a germogliamento iniziato.

Per eventuali chiarimenti di natura tecnica Tel: 0721 1630113 9.00-13.00 / 14.00-16.30
e-mail: assistenza@onlymoso.it